Visita Persia a Colpo d’Occhio

In questo tour i viaggiatori testimoniano l’ospitalità delle famiglie iraniane come il momento clou di questo tour. I viaggiatori hanno avuto l’opportunità di visitare l’Iran come il paese di siti storici infinite e monumenti avvolti in una cultura molto ricca. Fortunatamente, i nostri viaggiatori hanno classificato questo tour come “altamente raccomandato”. La mattina presto, la guida turistica di Shokouh Iranian ha ricevuto il suo tour all’aeroporto Imam Khomeini e ha accompagnato i viaggiatori nel loro hotel per dare loro il tempo di riposare. Dopo aver preso un periodo di riposo, i viaggiatori hanno visitato il palazzo Sa’adabad, che è una vera passeggiata nella storia reale dell’Iran. I viaggiatori sono stati anche portati nel palazzo Qajara di Golestan, nella Sala degli Specchi, nel Museo di Abgine e nel Museo Nazionale dell’Iran dalla guida dell’agenzia di viaggi di Shokouh Iranian. Dopo aver visitato la Piazza Azadi, i passeggeri hanno preso un volo per Shiraz e hanno iniziato la loro visita andando alla Moschea Nasir-ol Molk. Il Giardino Qavam e il Complesso Karim Khani erano i luoghi successivi visitati a Shiraz. I nostri viaggiatori hanno visitato le tombe di due famosi poeti persiani, Sa’di e Hafiz. Persepoli, Naghsh-e Rostam, Naghsh-e Rajab e la tomba di Ciro il Grande a Pasargadae hanno ricevuto una grande attenzione dai tour di Shokouh Iranian perché sono tra i patrimoni iraniani registrati dall’UNESCO. Dopo Shiraz, la città di Yazd doveva essere visitata. Il suo famoso tempio del fuoco è stato visitato dai turisti. Il fuoco brucia continuamente da oltre 1500 anni. Yazd si trova nell’Iran centrale e tutti i viaggiatori di Iran passano la città soprattutto perché si trova sulla Via della Seta ed è stato visitato da Marco Polo nel 13 ° secolo. I viaggiatori hanno anche visitato la Moschea Jame di Yazd, il Museo dell’Acqua e il Giardino Dolat Abad. Sulla strada per Esfahan, la guida turistica di Shoukouh Iranian ha dato il suo tour l’opportunità di esplorare il deserto Varzaneh. Tutti i viaggiatori dell’Iran che sono andati nel deserto hanno definito questa visita come una esperienza onirica. A loro piace passare le notti nel deserto e guardare il cielo notturno stellato. Quando il tour è arrivato ad Esfahan, un team dell’agenzia di viaggi Shokouh Iranian è andato in hotel per dare un caldo benvenuto ai viaggiatori. Per il pranzo, sono stati ospitati da una famiglia locale per imparare a cucinare un cibo tradizionale di Esfahan, di nome Beryani. Le foto possono mostrare come erano felici di avere una tale esperienza. Esfahan è la città più esplorata e molti dei suoi monumenti storici sono registrati dall’UNESCO. Il gruppo si è divertito a viaggiare verso i Palazzi Chehelsotun e Hasht Behesht, la Piazza Naghsh-e Jahan, il Palazzo Aliqapu, la Moschea Reale, la Moschea Jame di Atigh, i Ponti di Khajoo e Siosepol, il Monte Atashgah e Monarjonban. Di notte, i turisti hanno chiesto di andare sulla montagna di Sofe per avere la possibilità di vedere l’intera città da un punto più alto. Il giorno successivo, i viaggiatori hanno visitato Abyaneh, sulla strada per Kashan. Il villaggio attira molti turisti ogni anno ed espone l’architettura speciale delle case di mattoni di fango rosso. Rimanendo affascinati dalla bellezza del villaggio di Abyaneh, i viaggiatori si diressero verso Kashan e visitarono le case storiche di Ameriha e Tabatabaee. Inoltre, sono stati accompagnati nel Giardino Fin e si sono goduti il clima fresco mentre facevano una lunga passeggiata ed esploravano ogni angolo del giardino. Dopo aver lasciato Kashan, i viaggiatori sono stati trasferiti all’aeroporto Imam Khomeini a prendere il loro volo di ritorno.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

three × 4 =

Powered and Designed by Iranian Glory© copyright 2018 by Iranian Glory.