Arg-e Bam

Bam è situato in un ambiente desertico sul bordo meridionale dell’altopiano iraniano. Le origini di Bam risalgono al periodo achemenide (dal VI al IV secolo a.C.). Il suo periodo di massimo splendore fu dal VII al XI secolo, essendo al crocevia di importanti rotte commerciali e noto per la produzione di capi in seta e cotone. L’esistenza della vita nell’oasi era basata sui canali sotterranei di irrigazione, i qanāt, dai quali Bam ha conservato alcune delle prime prove in Iran. Arg-e Bam è l’esempio più rappresentativo di una città medievale fortificata costruita in tecnica vernacolare usando strati di fango (Cine).

La proprietà di Bam e il suo paesaggio culturale si trovano sul bordo meridionale dell’altopiano iraniano, nella provincia di Kerman, nel sud-est dell’Iran, vicino al confine con il Pakistan. Bam si trova a 1.060 metri sul livello del mare nel centro della valle. Questa valle costituisce il più ampio paesaggio culturale della contea di Bam. Oltre le montagne si trova il vasto deserto del Lut dell’Iran centrale. Le montagne Jebal-e Barez forniscono l’acqua del fiume stagionale Posht-e Rud che costeggia città di Bam tra Arg-e Bam e Qal’eh Doktar. Il fiume Chelekhoneh e i suoi affluenti raccolgono acqua dalle parti centrali della catena montuosa Jebal-e Barez. Ora scorre a nord-est, anche se in precedenza scorreva attraverso la città di Bam fino a quando fu deviato da una diga in un nuovo corso che incontrò il Posht-e Rud a nord-ovest della città di Bam. L’acqua dei Monti Kamut fornisce anche il bacino idrografico.

Arg-e Bam

Arg-e Bam

Arg-e Bam

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

14 − 12 =

Powered and Designed by Iranian Glory© copyright 2018 by Iranian Glory.